Necropoli di Caldane

Nel territorio del Comune di Castel Viscardo, in località Caldane, si può visitare una suggestiva necropoli Etrusca inserita in un contesto naturale di grande fascino, nel folto di un bosco di castagni e querce al quale si arriva attraversando un piccolo ponte in legno e seguendo un sentiero delimitato da una staccionata.

Il percorso che dà accesso alla necropoli con molta probabilità era una strada di collegamento tra vari insediamenti etruschi e romani, situati tra la via Cassia e la via Traiana Nova.

Risalente al VI secolo a.C., la necropoli di Caldane è composta da circa 40 tombe a camera unica di piccole dimensioni. Scavate nel terreno naturale, le sepolture presenti sono di piccole dimensioni e sono costituite da una camera unica a forma quadrata con banchine lungo i lati e una fossetta centrale, camera alla quale si accede da un corridoio esterno, il dromos. Notevole il corredo funerario qui recuperato, tra cui un prezioso specchio. Alcuni di questi reperti sono visibili presso il Museo Archeologico Nazionale di Orvieto.